msgbartop
La Repubblica dei Webmaster Italiani
msgbarbottom

27 Mar 12 - Come scrivere articoli per il web: consigli e trucchi

Scritto da: Fabio Mele - Letto 2.528 Volte

Si sa che il livello qualitativo degli articoli per il web è importante per far incrementare gli accessi al vostro sito. Tuttavia, questo singolo fattore in sé non è sufficiente.

Oggi, non basta selezionare un tipo di argomento, né scrivere un articolo ben fatto. Ciò che è fondamentale è anche scrivere un articolo tenendo conto delle parole chiave: sono queste ultime, infatti, a determinare il vostro posizionamento sui motori di ricerca. L’articolo perciò non deve seguire un andamento totalmente libero delle parole, ma deve tener conto delle parole chiave.

La prima cosa da fare è scegliere l’argomento e successivamente le relative parole chiave. È una buona consuetudine inserire le parole chiave principali all’interno del titolo, ripetendole alcune volte all’interno dell’articolo: non eccessivamente però, la densità delle parole chiave rispetto all’articolo non deve superare il 5% altrimenti il motore di ricerca potrebbe considerarle spam ed escludere l’articolo.

Il tutto, comunque, non deve andare a discapito della qualità: articoli pessimi hanno molta meno possibilità di essere visualizzati rispetto ad articoli interessanti e facilmente leggibili. È bene ricordare, infine, che la presenza di link a siti di qualità, correlati all’argomento, può incrementare gli accessi.

Dopo aver finito gli articoli, per migliorare il posizionamento è buona prassi seguire una serie di accortezze: inviarli a siti di article directory, scambiarli con altri blog dello stesso argomento, linkarli anche sui social network, inviarli a siti di social bookmarking.

Esistono anche dei piccoli trucchi per cercare di incrementare i click sul nostro articolo, principalmente incentrati sull’invogliarlo a leggerlo: ecco perché si giocano sul titolo, tenendo conto della naturale curiosità della gente, e dunque dei nostri potenziali contatti.

Eccone alcuni:

–          Utilizzare il titolo come una domanda aperta, che fornisce risposta solo continuando a leggere;

–          Impostare il titolo come un elenco (ad esempio, “i 5 modi per smettere di fumare”), un elenco infatti dà una sensazione di chiarezza e certezza;

–          Impostare il titolo come una soluzione ad un problema, ad esempio: “come smettere di fumare”. Bisogna tener conto infatti che molto spesso si va sul web alla ricerca di soluzioni ai nostri problemi.

–          Usare il titolo per solleticare la curiosità. In questo senso, l’uso della parola “perché” può essere utile. Nel titolo, fornire la domanda è sempre meglio che dare una risposta “statica”, perché stimola di più l’attenzione dei lettori. L’esempio di Yahoo Answer ne è una prova.

Dunque, la scelta del titolo è importantissima per incanalare i click sull’articolo. Non di meno, si ricorda l’importanza dell’utilizzo delle parole chiave all’interno del titolo stesso, e l’importanza che in ogni caso rivestono i contenuti: è indispensabile che l’articolo interno sia il più possibile di buona qualità.

Leave a Comment