msgbartop
La Repubblica dei Webmaster Italiani
msgbarbottom


13 ott 12 - Yepty.com: la riscoperta del valore dei contenuti

Scritto da: Fabio Mele - Letto 1.030 Volte

Mancava forse un sito che aiutasse i webmaster ad organizzare ed a pianificare gli annunci pubblicitari in base ai contenuti del proprio sito, aiutando anche a suggerire strategie e a creare dei nuovi flussi di entrata.

È arrivato oggi direttamente dal Regno Unito, con yepty.com. Il sito è dotato di un servizio che consente di rendere i contenuti maggiormente redditizi per il pay per click, grazie all’approccio di utilizzo di testi più pertinenti. Il servizio ha così dato una risposta alle esigenze che molti imprenditori del web hanno dovuto affrontare dopo l’introduzione della nuova modalità di ricerca e valutazione siti da parte di Google (con l’algoritmo Penguin). In che modo? Yepty.com individua quattro punti focali degli annunci: diversità dei formati pubblicitari, usabilità per l’utente, pertinenza, rispetto per il pubblico. Grazie a questa ulteriore selezione degli annunci, gli importi monetizzabili possono crescere in media anche dell’80%, senza che le pagine web perdano in velocità di caricamento e senza nessuna deviazione per i visitatori.

Fondatore di Yepty.com è Andrei Tsitovets, il quale spiega in poche parole ciò che lo ha spinto in questa nuova avventura: “ La produzione di contenuti unici richiede tempo e fatica e questo comporta che, spesso, gli addetti del settore soffrano di carenza di strumenti che aiutino i contenuti verso la remunerazione. Prima di iniziare lo sviluppo di Yepty (circa sei mesi fa) abbiamo fatto molte ricerche e analisi con il tentativo di trovare quali sono le problematiche che non consentono ai webmaster di ottenere il massimo dai propri contenuti. Una volta raccolti i dati relativamente ai punti deboli e determinati di conseguenza i punti di forza che Yepty doveva possedere, abbiamo determinato come il servizio doveva funzionare per essere efficace. In seguito, abbiamo sviluppato il servizio conformemente alla visione così elaborata.”.

Poche parole, ma che rendono chiaro come Yepty colmi un vuoto che si era venuto a creare.

L’ampia disponibilità di formati pubblicitari è il fattore chiave per quei webmaster che cercano di monetizzare la maggior parte dei propri contenuti senza altri problemi indesiderati. Yepty propone una varietà di sette formati di annunci, sia con contenuto integrato nel testo che statici. Si va quindi dagli annunci nel testo fino agli annunci attraverso le immagini, tutti con impostazioni personalizzabili. Ne consegue che la maggior parte dei contenuti stessi di una pagina possono essere coinvolti nella pubblicizzazione degli annunci.

Vale la pena ricordare, poi, che Yepty dimostra interesse non solo per il reddito di webmaster e blogger, ma anche per l’esperienza di navigazione dei visitatori. Tutti gli annunci, infatti, sono progettati e sviluppati in modo da attirare l’attenzione, ma non con l’intento di deviarla altrove. Questo è il tipo di approccio giusto per poter ottenere anche un certo seguito e una fedeltà da parte degli utenti e per riuscire a fornire un vero e proprio servizio fornendo annunci contestuali realmente utili, che generano perciò maggiori click.

Un’altra delle innovazioni fondamentali che potrebbe essere considerata un valore aggiunto da parte degli addetti ai lavori del web, è la possibilità di ridurre al minimo il tempo in cui il servizio di annunci pertinenti può essere già operativo sul proprio sito: attualmente bastano cinque minuti per vedere Yepty installato e funzionante. Il team di sviluppo del servizio ha già ricevuto elogi da blogger e proprietari di siti web che ne hanno sottolineato l’elevata usabilità.

Leave a Comment