msgbartop
La Repubblica dei Webmaster Italiani
msgbarbottom

07 Feb 14 - Social media week 2014 a Milano

Scritto da: Fabio Mele - Letto 10.604 Volte

social media week 1Dal 17 al 21 febbraio si terrà l’edizione 2014 della “Social Media Week” a Milano. Il tema principale della settimana-evento è ben sintetizzato dal suo pay-off: “The future of now”. L’intento sarà quello di capire come i social network affronteranno le sfide incombenti nel futuro prossimo e prevedere come possano svilupparsi per fronteggiare le evoluzioni soprattutto nel settore di smartphone e mobile, sempre più utilizzati in qualunque momento a scapito di pc e notebook. Già nelle scorse settimane era stato diffuso dal profilo twitter di Social Media Week l’hashtag #vivereconnessi per una prima ricognizione al popolo del web su come vengono viste le possibili evoluzioni in questo senso.

L’evento comincerà il 17 febbraio presso Palazzo Marino, dove sarà illustrato dai partner aderenti all’iniziativa il percorso completo delle giornate. È organizzato anche quest’anno da Hagacure (agenzia di comunicazione) e da Wired con il patrocinio del Comune di Milano. Si dislocherà in una serie di incontri che avverranno in tre differenti sedi: alcune sale del Palazzo Reale, l’Urban Center nella Galleria Vittorio Emanuele e lo Spazio Eventi Mondadori in Piazza Duomo.

Proprio Twitter sarà uno dei social più trattati, con l’incontro dedicato “Inventare il futuro di Twitter” tenuto da Barbara Sgarzi (giornalista e blogger), Luca Conti e Mafe De Baggis (Digital PR). Si parlerà dell’evoluzione di Twitter dai suoi esordi ad oggi e di quale implicazioni può avere in Italia come vero e proprio media diffusore di contenuti, al di là degli aspetti meramente social. Si discuterà anche sul fatto se le aziende italiane possano  o meno considerare il microblogging una via sostitutiva, e non alternativa, dei media tradizionali.

Si parlerà molto anche dello “stile di vita digitale” e di come riesca a influenzare vari aspetti della vita tra cui l’intrattenimento, il sesso e il benessere. Questo aspetto sarà sviluppato da ospiti internazionali come alcuni sviluppatori di particolari app volte ad assumere consapevolezza e benessere (Rohan Gunatillake). Altri analizzeranno anche il modo con cui i giovani si relazionano sul web con il porno (Cindy Gallop). Altri ancora toccheranno l’affascinante tema della commistione tra Televisione e Social Network nel creare community attorno a video pensati per il web (Kenyatta Cheese).

L’evento servirà anche a individuare nuove vie per le comunicazioni della città verso la famigerata Expo 2015 quando Milano sarà il centro del mondo. Il tema si svilupperà durante l’incontro “Social Media Expo 2015” che individuerà i modi in cui si potrà comunicare con i social le iniziative dell’expo alle centinaia di migliaia di visitatori.

Ovviamente (e non potrebbe essere altrimenti) la Social Media Week potrà essere seguita anche attraverso i social network in particolare con la pagina ufficiale di Facebook, l’account twitter e quello Instagram. L’hashtag deputato a indicare gli appuntamenti è #SMWmilan. Grazie a Telecom sarà anche possibile vedere direttamente in streaming quasi tutti i cinquanta eventi proposti, attraverso l’apposita pagina telecom o dal sito internet ufficiale della SMW. Ricordiamo infine che l’evento avverrà svolgendosi in contemporanea con altre sette città disseminate nel pianeta: Tokyo, New York, Barcellona, Copenaghen, Amburgo, Lagos e Bangalore. Potrete consultare il programma completo visitando il sito ufficiale socialmediaweek.org.

social media week 2immagini: immagini pubbliche Pagina Facebook SocialMediaWeek Milan

Leave a Comment