msgbartop
La Repubblica dei Webmaster Italiani
msgbarbottom


19 lug 09 - Aumentare le visite del vostro blog: semplici trucchi

Scritto da: Totzi - Letto 9.394 Volte

posizionamento_nei_motori_ricerca

Il problema delle visite uniche affligge quasi la totalità dei blog aperti da poco. Le spese aumentano e i risultati tardano a venire. Vediamo ora come cercare di dare una spintarella a queste visite con alcuni semplici trucchi:

Contenuto degli articoli

Il contenuto deve essere quanto più inerente al blog e deve esssere scritto in maniera comprensibile dall’utente che entra ne blog. Ogni visitatore non deve scappare dal sito perchè non trova interesse nei contenuti.

Inoltre è un ottima coa cercare d ottimizzare l’articolo con grassetto e tag per le immagini.

Se possibile modificate l’url dell’articolo per renderlo indicizzabile dal motore di ricerca. Ancora meglio sarebbe inserire una keyword nell’indirizzo.

Farsi conoscere

Cercate di muovervi bene nei social network e fatevi pubblicità. Magari inserendo un riferimento al vostro blog nei commenti dei video su youtube. Naturalmente non si deve esagerare e creare dello spam, che può essere controproducente. noltre potete iscrivervi a forum del settore del vostro blog e inserire un firma un link al vostro blog.

Secondo me, ad oggi, mettere un video su Facebook con un chiaro riferimento al vostro blog può generare migliaia di visite.

Tags: , , , ,

Reader's Comments

  1. |

    Spunto interessante per i neofiti.
    Migliorare il proprio posizionamento usando metodi corretti è quello che vorrebbero tutti.
    A quanto detto vorrei aggiungere che anche scrivere dei brevi articoli/comunicati stampa, da pubblicare sui siti specializzati, aiuta di sicuro come aiuta anche il registrarsi su ben selezionati portali tematici.

  2. |

    Per avere link dofollow e qualche visita segnalo il social questioner ed il suo pulsante share, le info su come funziona ed il codice per inserirlo nel sito sono a questo indirizzo http://www.help.questioner.it/il-pulsante-condivisione-di-questioner/

Leave a Comment